Sai cosa sono gli obesogeni? Se li conosci…li eviti.

Sapevi che ci sono sostanze, i cosiddetti obesogeni, che causano

l’aumento di peso e che non sono correlate all’alimentazione?

Anche se il cibo è uno dei pilastri fondamentali di tutto il lavoro

che svolgo con le donne in menopausa, devi sapere che ci

sono tantissime interferenze metaboliche nel tuo ambiente

che non hanno nulla a che fare con ciò che metti nel tuo piatto.

Uno dei servizi che offro nelle mie consulenze private è quello

di identificare e rimuovere i prodotti non alimentari che

possono causare resistenza alla perdita di peso.

Più cose rimuovono le miei clienti, più rapida e

sostenibile diventa la loro perdita di peso.

Ecco perché oggi voglio condividere con te che mi

segui in questa newsletter queste importanti informazioni.

Si chiamano obesogeni e sono stati scoperti nel 2006

da due biologi dell’universitá della california.

Il perdere chili in menopausa non è legato solo a quello

che mangi, ma anche a tutta una serie di prodotti che fanno

parte della tua quotidianitá e che non avresti mai immaginato.

Nessun allarmismo, c’è la soluzione anche per questo.

Prima di tutto iniziamo con il capire di cosa si tratta.

Gli obesogeni sono sostanze che agiscono sul sistema

endocrino e interrompono il processo con cui il corpo elabora

e immagazzina il grasso. In altre parole interferiscono sul metabolismo

dei grassi, cioè sulla capacitá che ha il tuo corpo di bruciare i grassi.

Ma non solo.

Gli obesogeni possono anche alterare lo stoccaggio fisiologico

del grasso, aumentando le dimensioni e il numero delle cellule

grasse (gli adipociti) e interferendo sul consumo di calorie.

Possono anche alterare l’appetito ed in molti casi quella

fame nervosa che non sai da dove viene potrebbe dipendere

anche da questo.

Dove si trovano gli obesogeni:

Gli studi effettuati dai ricercatori americani hanno dimostrato

che la maggiore concentrazione di obesogeni si trova in

queste categorie di prodotti:

# 1 Prodotti per la pulizia della casa

La maggior parte dei prodotti per la pulizia della casa

sono caricati con tossine liposolubili. Quando il tuo corpo

è esposto a queste tossine, l’organismo si difende producendo

più cellule di grasso per proteggerti.

# 2 Deodoranti per la casa e candele profumate

Lo stesso vale per i deodoranti per ambienti e le candele

profumate. Spesso questi prodotti contengono sostanze

chimiche che alterano gli ormoni e che hanno interferenze

con il metabolismo dei grassi.

# 3 Prodotti cosmetici e per la cura della persona

Trucco, shampoo, crema per il corpo, deodorante e tutto

ciò che metti sulla pelle in realtá entra nel tuo corpo.

Se stai coprendo il tuo corpo con sostanze chimiche,

il tuo corpo deve metabolizzare quelle sostanze chimiche

e, mentre metabolizza quelle sostanze chimiche,

non può metabolizzare il grasso.

Su questo si puó fare molto. Io personalmente sono

impegnata nella divulgazione della cosmesi sostenibile.

Se vuoi saperne di piú ti invito a guardare

il video che ho fatto su questo argomento e che trovi qui.

Come puoi difenderti dagli obesogeni

# 1 Cerca prodotti per la pulizia della casa con ingredienti

a base vegetale piuttosto che prodotti chimici industriali

aggressivi. Utilizza i vecchi rimedi della nonna.

Ad esempio, al posto dell’anticalcare o dell’ammorbidente

nella lavatrice usa l’aceto che è anche perfetto per sgrassare.

# 2 Invece di coprire gli odori, apri spesso le finestre

e fai arieggiare la casa. Se proprio ti piace un ambiente

profumato prova a utilizzare prodotti naturali come incensi

o oli essenziali.

# 3 Usa prodotti cosmetici e per l’igiene personale senza

additivi, ne conservanti di sintesi. Fai ben attenzione alle etichette.

Spesso vengono reclamizzati come naturali prodotti che non

lo sono assolutamente, quindi l’unica possibilitá che hai per scegliere

bene è di leggere con attenzione l’etichetta. E poi considera che tutto

quello che è naturale non è detto che sia adatto alla nostra pelle.

Pensa…il petrolio è naturale, ma tu te lo spalmeresti sul corpo?

Se vuoi trovare prodotti certificati biologici e privi di sostanze

di sintesi visita la mia pagina personale dedicata alla cosmesi vegetale.

Ovviamente anche quello che mangiamo è molto importante.

Per questo consiglio sempre di scegliere alimenti biologici e

che non siano trattati con erbicidi, pesticidi e insetticidi.

Anche se sgiá sei attenta a questo, il mio consiglio é di

inserire nella tua routine alimentare dei periodi disintossicanti.

Basta una settimana detox ogni 2-3 mesi per aiutare l’organismo

a depurarsi.

Se vuoi sapere come fare la settimana detox trovi qui

tutte le indicazioni.

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco